CeoCip

Leggi oggi le notizie di domani!

Il futuro per il TIKTOK è il streaming

1 min read

Secondo il Financial Times, ByteDance, la società proprietaria dell’app, sarebbe in contatto con le principali major musicali, da Universal Music a Sony Music a Warner Music, per ottenere accordi di licenza globali.

La società con sede a Pechino, sarebbe intenzionata a lanciare il servizio di canzoni in streaming entro il prossimo mese inizialmente in mercati emergenti come l’India e il Brasile, prima di uno sbarco futuro nel vasto mercato statunitense. Tik Tok si distingue dagli altri social e dalle altre app per aver posto l’accento sui contenuti generati dagli utenti, video di pochi secondi, postati prevalentemente da giovanissimi che sono la forza dell’applicazione. Secondo i dati pubblicati dal Financial Times, l’app ha raggiunto il miliardo di utenti e pensa ad uno sbarco in Borsa entro il primo trimestre del 2020.

Allo stesso tempo è finita sotto i riflettori negli Stati Uniti, con alcuni senatori che hanno chiesto l’apertura di una indagine, perché l’app potrebbe inviare i dati degli utenti del paese alla Cina.