CeoCip

Leggi oggi le notizie di domani!

Márquez operato dopo la caduta di Aragon

4 min read

Nella giornata di oggi, Marc Marquez si è sottoposto ad un intervento chirurgico per rimediare all’infortunio alla spalla destra. L’operazione è avvenuta questa mattina all’Instituto Dexeus a Barcellona ed è stata effettuata dal dottor Xavier Mir e dagli specialisti Víctor Marlet e Teresa Marlet, gli stessi che avevano operato il Campione del mondo in carica alla spalla sinistra quasi un anno fa.

In quell’occasione, la lesione alla spalla era decisamente importante, dato che era stata trascurata da due anni e si era trasformata in una lussazione cronica e ricorrente. Stavolta invece l’intervento è stato più di prevenzione, affinché la lussazione della spalla destra non peggiorasse.

Lo stesso Marc ha assicurato martedì scorso che prima del Gran Premio del Giappone (lo scorso 20 ottobre, ndr) aveva notato dei fastidi. Questi probabilmente erano dovuti alla forte caduta avvenuta nelle FP2 ad Aragon e nella brutta scivolata nelle FP1 in Thailandia. Questi fastidi si erano intensificati a seguito della spaventosa caduta del sabato durante le qualifiche in Malesia, che gli ha causato una sublussazione.

A seguito di una nuova caduta di cui è stato protagonista nella prima giornata di test a Jerez, la spalla destra è tornata a dare fastidio e, dopo aver studiato la situazione con la squadra e con i medici, è stata presa la decisione di intervenire per evitare che questa lesione degenerasse come già avvenuto con l’altra spalla.

Anche se l’operazione non è stata così complicata come quella dello scorso anno, il periodo di riabilitazione di cui il pilota avrà bisogno per recuperare sarà praticamente lo stesso del 2018, ovvero un mese e mezzo. Dovrà fare sessioni di esercizi e massaggi sotto la supervisione del suo preparatore atletico Genís Cuadros e del fisioterapista che lo ha seguito nei precedenti infortuni, Carlos García.

Con questo ulteriore intervento, Marquez trascorrerà il secondo inverno consecutivo senza vacanze. Dopo aver vinto il titolo nel 2018 infatti è stato costretto a recuperare dall’infortunio alla spalla sinistra ed ora, da Campione del mondo 2019, passerà tutto l’inverno a riprendersi dalla lesione alla spalla destra. Il pilota Honda, che ha vissuto un anno intenso chiudendo quasi tutte le gare in prima e seconda posizione ad eccezione di Austin, non potrà prendersi il meritato riposo.

Il piano di riabilitazione lo terrà occupato almeno fino al mese di gennaio per poter riprendere anche la preparazione fisica in vista dei test pre-stagionali che avranno luogo a Sepang dal 7 al 9 febbraio. Faranno seguito poi i test di Losail dal 22 al 24 febbraio, per poi cominciare la nuova stagione con il Gran Premio del Qatar, l’8 marzo.

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

1/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

2/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

3/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

4/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

5/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

6/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

7/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

8/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

9/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

10/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

11/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

12/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

13/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

14/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

15/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

16/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

17/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

18/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

19/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

20/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

21/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

22/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

23/26

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

24/26

Foto di: Miquel Liso

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

25/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

26/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images