CeoCip

Leggi oggi le notizie di domani!

Foto incidente Marc Márquez

4 min read

Piloti caduti durante il weekend di Aragon

Dall’inizio della prima sessione di prove libere della Moto3 alla conclusione della gara della Moto2 di domenica ci sono state solo 15 cadute, senza che nessun pilota scivolasse per due volte. Questo significa che in media c’è stato meno di un pilota a terra tra le 19 sessioni che si sono disputate tra libere, qualifiche, warm-up e gare.

Nemmeno la pioggia, arrivata nelle mattinate di sabato e domenica, ha fatto lievitare i numeri. E c’è un altro dato interessante: le FP1 di Moto2 e MotoGP, la FP2 della Moto3, la FP3 della MotoGP, le tre sessioni di qualifica e tutti i Warm-Up si sono conclusi senza incidenti.

Nonostante questo piccolo numero di cadute, purtroppo si sono dovuti registrare anche un paio di infortuni, con le presenze di Pol Espargaro e Jaume Masia che sono ancora in dubbio per il Gran Premio di Thailandia della settimana prossima.

Piloti caduti durante il weekend di Aragon

Pilota Sessione Classe
Celestino Vietti FP1 Moto3
Marc Márquez FP2 MotoGP
Adam Norrodin FP2 Moto2
Andrea Migno FP3 Moto3
Andrea Locatelli FP3 Moto2
Gerry Salim FP3 Moto2
Enea Bastianini FP3 Moto2
Pol Espargaró FP4 MotoGP
Joan Mir FP4 MotoGP
Jaume Masià Gara Moto3
Marcos Ramírez Gara Moto3
Franco Morbidelli Gara MotoGP
Augusto Fernández Gara Moto2
Joe Roberts Gara Moto2

Per trovare così poche cadute, bisogna tornare al 2009. Secondo i dati offerti dalla Dorna, in quell’anno ci furono solo 13 cadute nel Gran Premio del Qatar, nella famosa occasione in cui arrivò la pioggia nel deserto. In quel caso furono annullate diverse sessioni, con le gare della 125 e della 250 interrotte e quella della MotoGP rinviata a lunedì.

Stando ai libri ufficiali, ci sono altri tre circuiti in cui ci sono state meno di 20 cadute, guardando dal 1997 ad oggi: Phakisa (2004, 2000 e 1999), Valencia (2000) e Sentul (1997). Proprio l’evento Indonesiano detiene il record formale con appena 11 cadute.

Merita una menzione a parte il Gran Premio degli Stati Uniti quando è stato disputato a Laguna Seca. Nell’ultima edizione, quella del 2013, ci sono state appena 11 cadute, ma va detto che in California correva solo la MotoGP.

E’ degno di notta anche il fatto che dopo che lo scorso anno a Valencia c’è stato il record di cadute avvenute in un solo weekend, è stato un altro circuito spagnolo a stabilire invece la cifra più bassa dell’ultimo decennio.

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

1/27

 

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

2/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

4/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

5/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

6/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

7/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

8/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

9/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

10/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

11/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

12/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

13/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

14/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

15/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

16/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

17/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

18/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

19/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

20/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

21/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

22/27

Foto di: Miquel Liso

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

Accidente de Marc Márquez, Repsol Honda Team

23/27

Foto di: Miquel Liso

Marc Márquez, Repsol Honda Team

Marc Márquez, Repsol Honda Team

24/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

25/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

26/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

Marc Márquez, Repsol Honda Team tras su caída

27/27

Foto di: Gold and Goose / LAT Images